Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 95

Risultati da 1 a 10 DI 95

11/01/2016 14:24:00 Rallentato il processo di invecchiamento

La gravidanza ringiovanisce le donne
Le donne che hanno bambini beneficiano di un processo di invecchiamento rallentato rispetto alla norma. Lo dice uno studio della Simon Fraser University pubblicato su Plos One.
Stando ai risultati, le donne con più figli avrebbero anche telomeri più lunghi della norma. I telomeri costituiscono la parte finale dei filamenti di Dna e li proteggono dall'invecchiamento cellulare. I ricercatori hanno analizzato 75 donne guatemalteche, esaminandone i telomeri due volte, a distanza di 13 anni l'una ... (Continua)

18/12/2015 16:25:00 Aiuterebbe a ripristinare il meccanismo dell'autofagia

Un antibiotico contro le malformazioni cavernose cerebrali
Un antibiotico proveniente da un batterio dell'Isola di Pasqua sarebbe in grado di aiutare i pazienti affetti da malformazioni cavernose cerebrali. A scoprirlo è uno studio di ricercatori afferenti al network italiano di ricerca multidisciplinare CCM Italia, dedicato appunto allo studio di questa patologia.
Le malformazioni cavernose cerebrali, dette anche angiomi cavernosi, sono lesioni vascolari caratterizzate da agglomerati di capillari sanguigni dilatati e fragili che facilitano ... (Continua)

09/12/2015 09:51:00 Un nuovo caso su un soldato Usa reduce dall'Afghanistan

Un trapianto di pene per dimenticare la guerra
Le ferite della guerra colpiscono anche l'intimità dei soldati. Ora, però, un team della Johns Hopkins University di Baltimora ha deciso di intervenire su un militare americano reduce dall'Afghanistan per tentare di ripristinare la funzionalità sessuale perduta attraverso un trapianto di pene.
L'avveniristica operazione ha pochissimi precedenti al mondo, mentre gli uomini feriti agli organi genitali in Iraq o Afghanistan sono oltre 1300 fra il 2001 e il 2013, la maggior parte dei quali aveva ... (Continua)

02/11/2015 Serve un consumo attento e consapevole

Carne rossa, niente allarmismi
In merito all’annuncio dato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) che ha inserito le carni lavorate e le carni rosse tra le sostanze che aumentano il rischio di tumore il presidente dell’Associazione Italiana Gastroenterologi ed endoscopisti Ospedalieri (AIGO) Antonio Balzano commenta: “Sono assolutamente d’accordo con il ministro della salute Lorenzin nel sottolineare che la “raccomandazione” dell’OMS di evitare l’assunzione di carni e insaccati nasca da uno studio epidemiologico non ... (Continua)

05/10/2015 15:39:00 Nuovo farmaco biologico a disposizione di medici e pazienti

Tumore gastrico, ramucirumab affama il tumore
Arriva anche in Italia ramucirumab, una nuova opzione terapeutica per i malati di cancro allo stomaco. L'Agenzia italiana del farmaco (Aifa) ha approvato la messa in commercio del nuovo trattamento per l’adenocarcinoma dello stomaco e della giunzione gastroesofagea (GEJ) o in stadio avanzato. Ramucirumab potrà essere somministrato da solo o in combinazione con paclitaxel dopo una precedente chemioterapia di I linea.
“Ramucirumab è un farmaco intelligente che agisce in modo selettivo sul ... (Continua)

24/09/2015 09:42:00 Effetti positivi su cuore, muscoli e pressione

Il Tai Chi rallenta l'invecchiamento
Praticare Tai Chi (o più correttamente Taiji) sembra essere un toccasana per l'organismo. Secondo una recente ricerca apparsa sul British Journal of Sports Medicine, l'insieme degli esercizi ginnici eseguiti a corpo libero e basati sulla respirazione profonda porta a un miglioramento della funzione fisica e della forza muscolare in soggetti fra i 50 e i 70 anni colpiti da osteoartrosi, malattie cardiache o problemi respiratori di varia natura.
“I risultati dello studio hanno dimostrato come ... (Continua)

04/09/2015 14:39:16 Ottimi per il benessere di articolazioni e legamenti

Gli sport aerobici fanno bene alle articolazioni
Se volete dare sollievo alle vostre articolazioni sofferenti dovete fare sport. Sembra un paradosso, ma a spiegare i benefici delle attività aerobiche sulle nostre articolazioni ci pensa il dott. Paolo Migliavacca, personal trainer e allenatore del Settore Giovanile di F.C. Internazionale.
“Gli sport aerobici sono tutte quelle attività motorie che hanno come base uno sforzo prolungato nel tempo. Qualsiasi esercizio diventa aerobico da un tempo di 3-4 minuti, ma è considerato completamente ... (Continua)

25/06/2015 17:29:00 I sintomi che denunciano la presenza della malattia
Meningiomi, cause, novità e trattamenti
Il meningioma è un tumore cerebrale estrinseco o extra-assiale che origina dalle cellule delle meningi. Il nome di questa neoplasia, solitamente benigna, è stato coniato da Harvey Cushing. Si ritiene che il meningioma rappresenti il 15% di tutti i tumori cerebrali.
Ne abbiamo parlato con Roberto Delfini, docente di neurochirurgia all’Università la Sapienza di Roma e past president della Società italiana di Neurochirurgia.

Professore quali sono le novità sul trattamento dei ... (Continua)
12/06/2015 10:30:00 Agisce sul meccanismo di rigenerazione ossea
Nuova molecola per l'osteoporosi
Un team di ricercatori dello Scripps Research Institute ha pubblicato su Nature Communications i dettagli di una nuova scoperta sull'osteoporosi. Gli scienziati avrebbero messo a punto una nuova molecola in grado di influenzare positivamente il meccanismo di rigenerazione ossea.
I medici statunitensi sono partiti dalla proteina PPARy, un fattore di differenziazione delle cellule staminali mesenchimali in diversi tessuti come cartilagini e ossa. Un deficit della proteina è associato a un ... (Continua)
03/06/2015 14:34:00 Il ruolo della sostanza bianca cerebrale

Un marker precoce per scoprire l'Alzheimer
La degenerazione della sostanza bianca cerebrale potrebbe rappresentare un marker precoce per la malattia di Alzheimer. Lo suggeriscono i risultati di uno studio italiano finanziato dal Ministero della Salute, firmato da un gruppo di ricercatori dell’IRCCS Ospedale San Raffaele di Milano, una delle 18 strutture d’eccellenza del Gruppo Ospedaliero San Donato e appena pubblicato su Radiology.
“L’Alzheimer – spiega Federica Agosta, ricercatrice presso l’Unità di Neuroimaging Quantitativo ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale