Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 307

Risultati da 1 a 10 DI 307

04/02/2016 12:04:00 Fondamentali le modalità della nascita e l'alimentazione

Microbioma intestinale neonatale legato al parto
A determinare la composizione del microbioma intestinale nei neonati non è soltanto l'alimentazione, come si potrebbe facilmente supporre, ma anche le modalità relative al parto.
A dirlo è uno studio pubblicato su Jama Pediatrics da un team del Children's Environmental Health and Disease Prevention Research Center di Hanover, nel New Hampshire. Juliette Madan, la coordinatrice dello studio, spiega: «Si definisce microbioma il patrimonio genetico e le interazioni ambientali dei microrganismi ... (Continua)

03/02/2016 09:14:00 Pericolo dimezzato nei neonati

I probiotici in gravidanza riducono il rischio di allergia
L’uso corretto di specifici probiotici fin dalla gravidanza e la loro somministrazione al bambino nell’arco del primo anno di età può ridurre del 50% l’incidenza di allergie nei neonati ad alto rischio.
Il dato emerge dalle linee guida internazionali sui probiotici per la prevenzione delle malattie atopiche e autoimmuni promosse dalla World Allergy Organization (WAO) e dal Dipartimento di Epidemiologia Clinica e Biostatistica della McMaster University (Ontario, Canada).
Eppure sono ... (Continua)

01/02/2016 10:07:02 Si basa su un algoritmo che prende in esame diversi fattori

Un'app segnala il rischio di parto prematuro
C'è un'app anche per capire se una gravidanza rischia di finire con un parto prematuro. Ne parlano due studi, entrambi pubblicati su Ultrasound in Obstetrics & Gynecology e coordinati da Andrew Shennan, docente di Ostetricia e Ginecologia del King's College di Londra.
«Nonostante i progressi nell'assistenza prenatale, in anni recenti il tasso di nascite pretermine non è mai stato più alto, anche in paesi come Stati Uniti e Gran Bretagna, perciò i medici hanno bisogno di metodi affidabili per ... (Continua)

21/01/2016 14:22:00 Problemi di memoria e infiammazione, ma anche un aiuto alle cellule

Zucchero e cervello, relazione pericolosa
Troppo zucchero manda in tilt le cellule cerebrali. A scoprirlo è uno studio dell'Università Cattolica di Roma, secondo cui concentrazioni elevate di zucchero impediscono alle staminali del cervello di riprodursi. Ciò si traduce in una degenerazione dei processi di apprendimento e memoria e in una riduzione di efficacia del sistema di riparazione dei danni cerebrali.
Lo studio, pubblicato su Cell Reports, dimostra che gli animali sottoposti a una dieta ipocalorica, paragonabile a un regime ... (Continua)

18/01/2016 09:27:00 Iniziano i test negli Stati Uniti e in Italia

Sindrome di Down curata dal Prozac
La sindrome di Down potrebbe aver trovato una cura, almeno in parte. Sulla rivista Mit Technology Review è apparsa la notizia dell'avvio a breve di una sperimentazione che verificherà l'efficacia della fluoxetina, il principio attivo del famoso antidepressivo Prozac. La sperimentazione verrà effettuata su bambini fra i 5 e i 10 anni, e secondo i ricercatori la fluoxetina dovrebbe contrastare il deterioramento dei neuroni causato dalla sindrome.
Allo studio parteciperanno 21 donne incinte di ... (Continua)

12/01/2016 16:42:00 Rischio maggiore rispetto agli antimicotici topici

Il fluconazolo aumenta il rischio di aborto spontaneo
L'antimicotico fluconazolo è associato a un aumento del rischio di aborto spontaneo stando ai dati di uno studio danese pubblicato su Jama. L'analisi è stata condotta su 1,4 milioni di gravidanze e rivela la differenza del rischio fra l'antimicotico orale e quelli topici.
Ditte Molgaard-Nielsen, che lavora presso lo Statens Serum Institut di Copenaghen, commenta: «Le donne incinte sono ad aumentato rischio di candidosi vaginale, la cui prevalenza è del 10% circa». Il trattamento di prima ... (Continua)

11/01/2016 12:36:26 Interessa 1 neonato maschio su 500, ma nel 60% dei casi non viene riconosciuta

La sindrome di Klinefelter, una delle forme di aneuploidia
La sindrome di Klinefelter è una malattia genetica caratterizzata da un'anomalia cromosomica in cui un individuo di sesso maschile possiede un cromosoma X di troppo. La condizione, che colpisce circa 1-2 maschi su 1000 nati vivi, nella maggior parte dei casi non provoca alcun segno fino alla pubertà, quando le caratteristiche fisiche della condizione diventano più evidenti.
In alcuni casi non si verifica una sintomatologia conclamata, con l'eccezione della sterilità o comunque di una forte ... (Continua)

07/01/2016 10:49:00 Come smaltire i chili di troppo accumulati nelle giornate festive

Il peso delle feste
La Befana si porta via gli ultimi eccessi, ma un senso di stordimento alimentare rimane in ognuno di noi. Come reagire ai postumi di pranzi e cene senza soluzione di continuità a cui abbiamo sottoposto il nostro organismo?

È la risposta che tenta di dare la Coldiretti, sottolineando che gli stravizi delle ultime settimane ci hanno fatto incamerare circa 20 mila calorie in più del necessario, sia per l'eccessivo consumo di pietanze ipercaloriche e di bevande alcoliche, sia per la mancanza ... (Continua)

05/01/2016 12:33:00 Cosa inserire nella calza per non rovinare denti e stomaco

Befana, le calze giuste per la salute dei più piccoli
Quello della calza è un rito a cui non si deve rinunciare, assicurano pediatri e dentisti. L'importante è adottare qualche piccola accortezza per rendere il tutto più salutare per i nostri bambini ed evitare soprattutto l'effetto “accumulo” dopo le grandi mangiate di Natale e Capodanno.
Ad esempio, “è meglio la cioccolata delle caramelle colorate artificialmente", sottolineano i pediatri. "E soprattutto - aggiungono i dentisti - è bene mettere nella calza anche un pacchetto di chewing gum ... (Continua)

29/12/2015 09:29:00 Le abitudini stravolte portano a rinunciare al primo pasto della giornata

La colazione salta durante le feste
Orari più flessibili, sveglia accantonata e desiderio di recuperare le ore di sonno arretrate. Durante le festività natalizie più della metà degli italiani tende a svegliarsi tardi, a casa come in vacanza, e salta il pasto più importante della giornata, la colazione.
E, come se non bastasse, il 22% ricicla i pesanti avanzi di pranzi e cene, incorrendo spesso in problemi legati alla digestione e nell’inesorabile aumento del peso.
Dopo lunghi e freddi mesi di lavoro, vissuti tra routine e ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale