La schistosomiasi, cos'è e come si cura

I rischi e il trattamento di questa patologia parassitaria

La Schistosomiasi è una malattia parassitaria cronica causata da vermi trematodi. È molto diffusa in aree tropicali e sub–tropicali, in comunità povere, senza accesso ad acqua potabile e in assenza di adeguate condizioni igieniche. La malattia si diffonde nelle acque dolci, nelle quali il parassita può infettare una persona mentre lavora, nuota, pesca, o lava il bucato. Le minuscole larve penetrano nella pelle umana, maturano nel fegato ed entrano nei vasi sanguigni. Le uova depositate dalle femmine adulte dei vermi sono intrappolate nei tessuti e negli organi interni e provocano reazioni immunitarie che causano danni e malattie.
Vi sono diverse forme della malattia, sia acute che croniche. Fra le prime una delle più comuni è la Febbre di Katayama, che interessa spesso anche i turisti delle zone colpite in maniera endemica dalla patologia. Le manifestazioni più evidenti sono febbre, rash ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

NOTIZIE SPECIFICHE SU | schistosomiasi, parassita, febbre,




Del 18/12/2012

Notizie correlate