La celiachia è più probabile con meno ferro

Il rischio aumenta nei soggetti geneticamente predisposti

Intolleranze_15101.jpg

Uno studio apparso su BMJ Open Gastroenterology mostra che il rischio di insorgenza della celiachia è più alto nei soggetti con livelli di ferro geneticamente più bassi.
«L'innesco ambientale alla base della crescente prevalenza della malattia celiaca non è noto. Una causa suggerita è la carenza di ferro, che si presenta in maniera comune in tale patologia. Noi abbiamo cercato di valutare questa possibile associazione per mezzo della randomizzazione mendeliana (MR), che sotto determinati presupposti può suggerire una relazione causale», afferma Isabel Hujoel della University of Washington di Seattle, prima autrice del lavoro.
Gli scienziati hanno realizzato uno studio su due campioni, analizzando il nesso fra polimorfismi a singolo nucleotide (SNP) associati allo stato del ferro e alla presenza di malattia celiaca. Gli SNP sono stati estratti da una metanalisi di tre studi di ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

NOTIZIE SPECIFICHE SU | celiachia, ferro, polimorfismi,




Del 29/02/2024 09:48:14

Notizie correlate