PSORIASI

Consulta centinaia di testi. Indice di tutti gli articoli Psoriasi

Sintomi Diagnosi Terapia


Malattia che si caratterizza per la comparsa di chiazze di pelle ispessita, arrossata e infiammata, spesso coperte da scagliette argentee. Di solito la psoriasi non causa prurito; ma la zona colpita pu? essere tanto estesa da causare al malato un grave disagio fisico e imbarazzo nei rapporti con gli altri.


Sintomi

Chiazze di pelle ispessita, arrossata e infiammata, spesso coperte da scaglie argentee.

Diagnosi

Basta un'analisi della zona in cui lo sfogo cutaneo si ? manifestato da parte di uno specialista.

Terapia

Nel meccanismo provocato dalla psoriasi le cellule epiteliali muoiono rapidamente senza subire i normali processi di maturazione. Questi, che di solito avvengono in quattordici giorni, nella psoriasi avvengono in quarantott'ore. I trattamenti, perciò, sono mirati soprattutto a bloccare questo processo che spinge in modo prematuro la cellula sullo strato superficiale dell'epidermide perché venga espulsa. I trattamenti sono di due tipi: locali e per via generale, questi ultimi riservati alle forme più gravi. Acido salicilico e Urea sono le molecole più usate per l'eliminazione delle squame provocate dalla malattia, ma ai bambini devono essere date in concentrazione blanda poiché potrebbero accumularsi e diventare tossiche. Sono tra le preparazioni farmacologiche più specificatamente mirate a bloccare il processo di maturazione cellulare (attività antimitotica). Il preparato più recente ed efficace tra quelli che mirano a rallentare l'attività cellulare è il tazarotene, un farmaco con attività antinfiammatoria. Si tratta comunque, nell'uso di questo farmaco, di selezionare bene i pazienti poiché non è ben tollerato da tutti i bambini. È possibile curare la psoriasi infantile con la vitamina D in modo efficace e con meno controindicazioni rispetto agli altri farmaci anche nei bambini grazie a uno studio dell'Istituto di Dermatologia dell'Università Cattolica di Roma pubblicato sul Journal of Dermatology Treatment. "La vitamina è stata somministrata per via locale a un gruppo di dodici pazienti ed è stato molto ben tollerato da tutti - spiega Giuseppe Fabrizi, responsabile della dermatologia pediatrica del Policlinico Gemelli -; solo un bambino ha avuto reazioni negative al farmaco". La vitamina D, o calcipotriolo, è stata somministrata ai piccoli pazienti due volte al giorno per quattro o sei settimane - spiega Fabrizi - nella maggior parte dei casi i loro i sintomi sparivano dopo quattro settimane, per altri sono state necessarie sei settimane". Non vanno mai usati cortisonici sui bambini, né per via generale né per via locale. La pelle del bambino ha una maggiore vasodilatazione che favorisce un assorbimento maggiore dei farmaci. Spesso i cortisonici sui bambini hanno un effetto cosiddetto di "rimbalzo", provocano, cioè, episodi di ricadute con un aggravamento dei sintomi. Tra gli altri trattamenti locali ci sono l'eosina, in una concentrazione al 2%, particolarmente indicata per la psoriasi delle pieghe e l'uso di pomate al mercurio o al catrame, particolarmente indicate per le forme diffuse o a placche. Tra le controindicazioni più frequenti a questi farmaci c'è la possibilità che possano scatenare irritazioni. Nell'infanzia si ricorre a questo tipo di trattamenti solo per le forme più gravi e solo in età scolare. Tra i trattamenti sistemici più efficaci ricordiamo quelli a base di acido retinoico e di acitretina per la psoriasi diffusa e a placche. Può giovare anche la fototerapia, quindi l'esposizione ai raggi solari, ma solo dietro indicazione medica. Anche la terapia cosiddetta "PUVA", che si fa in una cabina esponendo la pelle ai raggi ultravioletti e all'emanazione di psoralene, può nelle forme molto gravi rappresentare un buon trattamento sintomatico.

Notizie correlate


Psoriasi, efficace deucravacitinib

I dati dimostrano efficacia duratura e sicurezza







La psoriasi aumenta il rischio di aborto spontaneo

Anche il tasso di fertilità ne risente







Psoriasi, l'efficacia di guselkumab

Nuovi dati mostrano miglioramenti del cuoio capelluto e nella qualità di vita







La celiachia aumenta il rischio di psoriasi

Ma l'effetto opposto non si verificherebbe







Psoriasi, efficace tildrakizumab

Tassi di risposta elevati e durevoli







Psoriasi, controllare il peso è fondamentale

Legame tra i chili in eccesso e psoriasi e artrite psoriasica







Artrite psoriasica, efficace guselkumab

Buoni i risultati su pazienti che non rispondono ad altre terapie







Chi ha la psoriasi rischia il cancro

Nesso fra le due patologie aumenta le probabilità







Psoriasi, il grasso può favorirla

Nesso fra i chili di troppo e il rischio della malattia







Psoriasi, secukinumab migliora l'infiammazione

Il farmaco sopprime rapidamente l'IL-23







Psoriasi, farmaco elimina i segni delle forme più gravi

Brodalumab si rivela efficace nel ridurre i sintomi e cancellare le macchie







Psoriasi, i fattori genetici che la scatenano

Ricerca italiana svela i 4 geni fondamentali nello sviluppo







Psoriasi, le unghie ne rivelano la gravità

Segnale d'allarme se vengono colpite dalla malattia







Psoriasi, il biosimilare Etanercept ed Enbrel sono uguali

Efficacia, sicurezza e immunogenicità equivalenti







Psoriasi, utile Ixekizumab

Remissione quasi totale dei sintomi per le forme più gravi







Psoriasi del cuoio capelluto, come si tratta

Studio dimostra l'efficacia dei corticosteroidi







Psoriasi legata a infiammazione vascolare

Le condizioni dell'aorta sono significative per la gravità della psoriasi







Un'app per tenere sotto controllo la psoriasi

Possibile misurare i tre indicatori di gravità della patologia







Ipertensione e psoriasi, il nesso è evidente

Analisi cerca di comprendere il tipo di legame







I beta-bloccanti aumentano il rischio di psoriasi

I farmaci antipertensivi associata alla patologia dermatologica







Un legame tra psoriasi e nefropatia
____________________________


Psoriasici più a rischio di malattie renali







Un cerotto per il trattamento della psoriasi

I vantaggi legati a questa modalità di utilizzo del betametasone







Una dieta per la psoriasi

Un regime ipocalorico migliora i sintomi della malattia







I trattamenti più efficaci per la psoriasi

Aggiornata la linea guida da parte dell'Istituto superiore di sanità