In Gb inventato un polmone portatile

Un dispositivo elettronico delle dimensioni di un porta-occhiali in grado di ossigenare il sangue e liberarlo al contempo dall'anidride carbonica. Questo è il ritrovato tecnologico portatile creato da alcuni scienziati inglesi della Swansea University, guidati da Bill Johns, e attualmente in fase di studio.
Bisogna smorzare subito i facili entusiasmi di chi pensa di poter sostituire questo apparecchio al trapianto di polmone o ad altri macchinari più ingombranti come i respiratori artificiali: il progetto è agli esordi e si dovranno attendere molti anni ancora prima di approdare a un'eventuale sperimentazione clinica, che verrà solo se tutte le precedenti fasi avranno dato risultati positivi.
La ricerca sul “polmone portatile” è, tuttavia, di notevole e sicuro interesse, non fosse altro per l'elevato numero di malattie (circa 40) connesse a difficoltà respiratorie: dai tumori all'asma, ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords |

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 52404 volte