Sezioni medicina


La terapia ormonale allontana l'Alzheimer

Si riduce il rischio della malattia nelle donne in menopausa

Le donne in menopausa che assumono la terapia ormonale sostitutiva beneficiano di un rischio inferiore di sviluppare la malattia di Alzheimer. Lo dice uno studio pubblicato su Alzheimer's Research & Therapy da un team della University of East Anglia.
Dallo studio emerge che l'uso della terapia ormonale è associato a una memoria migliore, così come a maggiori cognizione e volume cerebrali in età avanzata nelle donne portatrici del gene APOE4, il gene che mostra suscettibilità alla malattia di Alzheimer.
I dati indicano che la terapia ormonale sostitutiva era pi√Ļ efficace quando introdotta all'inizio della menopausa, in particolare durante la perimenopausa, una fase di transizione verso la menopausa vera e propria.
Il team di ricerca ha analizzato i dati di 1.178 donne per approfondire l'impatto della terapia ormonale sostitutiva in caso di portatrici del genotipo APOE4. "Abbiamo ...  (Continua) leggi la 2° pagina

Keywords | menopausa, Alzheimer, terapia,

Notizie correlate


Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 237189 volte