I cibi da eliminare nella sindrome dell’intestino irritabile

Uno strumento scova l’aumento degli anticorpi IgG

Varie_9319.jpg

Le persone affette da sindrome dell’intestino irritabile (IBS) possono beneficiare dell’eliminazione di alcuni alimenti individuati da un nuovo strumento diagnostico creato da ricercatori dell’Università del Michigan di Ann Arbor.
Lo strumento identifica l'aumento dei livelli di anticorpi dell'immunoglobulina G (IgG) causati da allergie alimentari. Le conclusioni dello studio dimostrano l’efficacia dell’eliminazione degli alimenti individuati come pericolosi.
“È molto controverso se le diete di eliminazione a base di IgG aiutino i pazienti con IBS, anche se più di tre quarti dei pazienti mettono in relazione i loro sintomi con il consumo di un pasto”, evidenzia William Chey, professore di medicina e direttore del laboratorio di fisiologia gastrointestinale presso L'Università del Michigan ad Ann Arbor. "Questo è uno dei più grandi e rigorosi studi randomizzati e controllati da eseguire ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | alimenti, intestino, irritabile,

Notizie correlate













































































Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 189543 volte