Sezioni medicina


Fibromi uterini, un nesso con gli ftalati

Le sostanze chimiche favoriscono l'insorgenza della neoplasia

Un team di ricercatori della Northwestern University ha scoperto un collegamento tra l'esposizione agli ftalati ambientali e le probabilità di insorgenza dei fibromi uterini.
I fibromi rappresentano i tumori femminili benigni più comuni. Colpiscono una donna su tre e possono causare sanguinamenti, anemia, aborti spontanei e infertilità. Gli ftalati vengono utilizzati per il confezionamento di diversi prodotti di uso comune, dai contenitori alimentari agli smalti per unghie, pur essendo nota da tempo la loro tossicità per l'uomo.
In Europa sono in parte vietati, limitati o soggetti a restrizioni in concentrazione superiore allo 0,1%. È di pochi giorni fa il richiamo e il ritiro dal mercato italiano di lotti di palloncini per bambini proprio per la presenza di ftalati vietati.
I divieti però non si applicano agli articoli esclusivamente per uso industriale, agricolo o all'aperto a ...  (Continua) leggi la 2° pagina

Keywords | fibromi, uterini, ftalati,

Notizie correlate


Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 189567 volte