Sclerosi multipla, virus Epstein-Barr è fattore di rischio

È una delle cause di insorgenza della malattia autoimmune

Sclerosi multipla_8403.jpg

Uno studio pubblicato su Science conferma il sospetto secondo cui il virus di Epstein-Barr possa scatenare la sclerosi multipla. L’associazione era già stata avanzata da alcuni studi in passato. Ora il nuovo studio, realizzato su dati relativi a circa 10 milioni di militari statunitensi, ha scoperto che il rischio di sviluppare la sclerosi multipla sale di 32 volte in seguito a un’infezione da Epstein-Barr (EBV).
La ricerca è stata coordinata dall’epidemiologo italiano Alberto Ascherio, che lavora presso la Harvard TH Chan School of Public Health di Boston.
L’EBV appartiene alla famiglia degli herpesvirus ed è molto diffuso nella popolazione, tanto che si stima possa colpire il 97% dei cittadini. Nella maggior parte dei casi, l’infezione è del tutto asintomatica, ma alcune persone sviluppano la mononucleosi e il virus rimane nell’organismo per sempre.
Degli 801 militari che hanno ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | Epstein-Barr, virus, sclerosi,

<-- #include virtual="../4strokevideo.inc" -->

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 1653 volte