Long Covid, novità sui trattamenti

In avvio nuovi studi per trovare cure specifiche

Varie_7296.jpg

Man mano che si riduce l’aspetto emergenziale della pandemia ci troviamo a fare i conti con le conseguenze a lungo termine di Covid-19. Fra queste, senz’altro rientra anche il Long Covid, la condizione caratterizzata per la persistenza di sintomi a distanza di mesi dalla guarigione.
Marco Cavaleri, responsabile della strategia per le minacce sanitarie e i vaccini dell'Agenzia europea del farmaco Ema, commenta: "Sono già stati pubblicati studi che indicano l'impatto positivo della vaccinazione e del trattamento con antivirali nella prevenzione dell'insorgenza di complicanze a lungo termine. Attualmente - ha aggiunto - stiamo collaborando con gli sviluppatori per discutere la progettazione di studi clinici che potrebbero dimostrare il vantaggio di trattamenti specifici e quali potrebbero essere i risultati concreti misurabili".
“Oggi - spiega Cavaleri - si stanno pubblicando sempre più ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | Covid, rischio, sintomi,

Notizie correlate













































































Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 237220 volte