Bambini a rischio cancro per gli ftalati

L’esposizione aumenta del 20 per cento il rischio

Tumori_7262.jpg

L’esposizione agli ftalati durante l’infanzia ha l’effetto di aumentare del 20% il rischio di cancro nei bambini. Lo dice un nuovo studio pubblicato sul Journal of the National Cancer Institute da un team dell’Università di Aarhus, in Danimarca.
Lo studio ha misurato il rapporto fra l’esposizione durante la gravidanza e l’infanzia agli ftalati e l’incidenza del cancro infantile in quasi 1,3 milioni di bambini nati fra il 1997 e il 2017 in Danimarca.
I ricercatori hanno così registrato 2.027 casi di cancro infantile, osservando un aumento del 20% del rischio di svilupparlo entro i 19 anni per chi era esposto agli ftalati durante l’infanzia. Il rischio è elevato soprattutto per l’osteosarcoma e il linfoma.
Gli ftalati sono additivi chimici utilizzati per migliorare la durata o la consistenza della plastica e di un'ampia gamma di prodotti di consumo. Sono contenuti anche in alcuni ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | ftalati, cancro, bambini,

Notizie correlate













































































Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 1586 volte