(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) aiutare e supportare tutte le mamme e i papà.
“Quando pensiamo che le nostre risorse non bastino per adattarsi a nuovi cambiamenti possiamo entrare in crisi: temiamo di non ritrovare la giusta calma e di perdere il controllo. Per i bambini e i ragazzi affrontare tali periodi di stress è una sfida che si aggiunge a quella della crescita. Gli esseri umani, adulti e bambini, reagiscono allo stress: iperattivandosi, ipoattivandosi oppure oscillando tra i due estremi. Se si manifestano situazioni è utile un confronto con figure professionali per superarle e raggiungere un benessere e un equilibrio in famiglia”, spiega Tatiana Crepaldi.
Per tale motivo è importante riconoscere i segnali di stress e ricordare che ognuno di noi può trovare le risorse per regolare sensazioni, emozioni e pensieri. Parentsmile ne ha individuati alcuni insieme all’esperta:

Il mito del genitore modello

Quando si è alla prima esperienza “da genitore” è difficile gestire e sapere tutto e subito. Il genitore fatica ad accettare i primi ostacoli, perché desidera mostrarsi come il genitore “da manuale” o “genitore modello”.
A riguardo Tatiana Crepaldi dichiara: “Non esiste un manuale per essere genitori, ma esistono azioni efficaci che vengono pensate tra famiglia e specialista. Non c’è una regola da seguire, perché ogni bambino e famiglia è unico e ognuno ha un suo percorso da seguire. Un percorso che non si fa da soli, ma si è accompagnati da una figura professionale”.
Dunque è normale riscontrare difficoltà nel rapporto genitore-figlio, soprattutto agli inizi. Un consiglio è non farsi spaventare dall’incubo della perfezione, ma andare incontro alle necessità e al benessere familiare.

La separazione temporanea: che paura!

La separazione temporanea genitore-figlio non è mai facile. Il bambino, una volta abituato ai soliti volti e alla routine quotidiana, soffrirà il cambiamento e farà fatica ad accettare la classe, la maestra, la condivisione di spazi e giochi nel nuovo ambiente scolastico. Tutto quello che il bimbo, e anche il genitore, vivrà è più che normale.
“Possiamo definire piccole “fatiche evolutive”, in quanto se accompagnato il bambino crescerà e imparerà ad affrontare i successivi cambiamenti. L’importanza è nell’essere affiancati da figure specializzate e formate per superare le fatiche che i piccoli dovranno affrontare”, continua l’esperta.
La scuola permette la separazione dal genitore e il bambino riesce a superare tale “fatica” quando le figure genitoriali sono interiorizzate. Separazione che provoca, in molte famiglie stress e disagi, ma bisogna tener in considerazione che si tratta di qualcosa di temporaneo, perché poi il bambino rientrerà a casa e racconterà alla mamma e al papà cosa ha fatto durante la giornata scolastica.

“Mamma ho fatto la pipì a letto!”

“L’enuresi e l’encopresi fanno parte del raggiungimento del controllo sfinterico. La cosa importante non è perseguire il controllo sfinterico, ma mantenerlo nel tempo, perché ogni volta che il bambino arriva ad avere uno scatto evolutivo - come imparare a parlare, camminare - può regredire nell’area del controllo sfinterico, che in aggiunta è legato anche alla parte emotiva. Quindi i bambini che trattengono molto le emozioni, possono trattenere a lungo la pipì”.
Enuresi ed encopresi sono segnali molto importanti da non sottovalutare e da prendere subito in carico per capire il miglior modo per affrontare tale situazione. Passaggio delicato da affrontare subito con un esperto!


26/05/2022 Andrea Sperelli


Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai le notizie più importanti.

Notizie correlate

Come evitare gli incidenti domestici dei bambini

  • Come evitare gli incidenti domestici dei bambini Seconda causa di mortalità pediatrica, un manuale per prevenirli
    (Leggi)


Halloween, una festa per bambini?

  • Halloween, una festa per bambini? Pareri discordanti sulla partecipazione alla festa dei più piccoli
    (Leggi)


I videogiochi possono anche uccidere

  • I videogiochi possono anche uccidere Possono provocare aritmie potenzialmente pericolose per la vita
    (Leggi)


Anomalie del cuore, nuova diagnosi senza raggi X

  • Anomalie del cuore, nuova diagnosi senza raggi X Cateterismo cardiaco guidato dalla risonanza magnetica
    (Leggi)


Gli smartphone aumentano il rischio di pubertà precoce

Come far addormentare un neonato

  • Come far addormentare un neonato La ricetta per sonni tranquilli da ricercatori giapponesi
    (Leggi)


La sindrome da rientro nei bambini

Gli smartphone aumentano i disturbi urologici nei bambini

  • Gli smartphone aumentano i disturbi urologici nei bambini L’attenzione rivolta agli schermi causa alterazioni della funzione urinaria
    (Leggi)


Neonati pretermine, utili i globuli rossi irradiati

  • Neonati pretermine, utili i globuli rossi irradiati Vantaggi nell’ossigenazione se i globuli non vengono conservati
    (Leggi)


Le malattie da calore nei bambini

  • Le malattie da calore nei bambini Come evitare i rischi legati al gran caldo
    (Leggi)


Come fare la mamma e il papà con più piacere e meno stress

  • Come fare la mamma e il papà con più piacere e meno stress Spunti di riflessione e utili consigli per i genitori
    (Leggi)


Covid, booster per i bambini sicuro

  • Covid, booster per i bambini sicuro Prevista una dose di richiamo dopo 5 mesi
    (Leggi)


Spasticità pediatrica, cura con il microbisturi

  • Spasticità pediatrica, cura con il microbisturi Svolta nel trattamento della condizione che colpisce 3 bambini su 1000
    (Leggi)


La luce blu toglie il sonno ai bambini

  • La luce blu toglie il sonno ai bambini Effetti dell'abuso delle nuove tecnologie
    (Leggi)


Anche 2 ore di schermi accesi fanno male ai ragazzi

  • Anche 2 ore di schermi accesi fanno male ai ragazzi Salute psicofisica a rischio anche con utilizzo moderato
    (Leggi)


Guida alla nanna per i nuovi genitori

  • Guida alla nanna per i nuovi genitori Consigli per un riposo migliore di bimbi e genitori
    (Leggi)


Il Covid “regala” 5 chili in più ai bambini

  • Il Covid “regala” 5 chili in più ai bambini Sedentarietà e cibo spazzatura i motivi alla base dell’aumento
    (Leggi)


La sindrome della morte improvvisa nei bambini

  • La sindrome della morte improvvisa nei bambini Probabile la presenza di alterazioni genetiche responsabili
    (Leggi)


I casi di pubertà precoce raddoppiano

  • I casi di pubertà precoce raddoppiano Fondamentale il ruolo svolto dalla pandemia
    (Leggi)


Keywords |

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante