Conservare la fertilità col cancro all'ovaio

Gli esperti riuniti a Bologna al Congresso Annuale della SEGI, la Società Italiana di Endoscopia Ginecologica presieduta, attualmente, dal Prof. Massimo Petronio di Palermo, hanno discusso delle nuove frontiere endoscopiche in medicina e chirurgia della riproduzione, con particolare riferimento alla preservazione della fertilità nelle pazienti oncologiche: è stata approfondita la tecnica innovativa della crioconservazione di tessuto ovarico, che rappresenta una grande speranza per tutte quelle bambine e giovani donne affette da tumore che possono andare incontro a sterilità a causa delle terapie antitumorali a cui devono sottoporsi.
“La crioconservazione di tessuto ovarico è una tecnica di carattere sperimentale – ha affermato il Prof. Giuseppe De Placido, Ordinario di Ginecologia e Ostetricia presso l’Università degli Studi Federico II di Napoli e Vicepresidente SEGI - che permette il ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords |

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 52425 volte