Un bicchiere d’acqua ozonizzata contro il mal di gola

L’acqua iperozonizzata distrugge i batteri e inattiva i virus

Varie_6860.jpg

Fino a qualche anno fa era un “classico” d’inverno. Oggi, con la risalita dei contagi getta nel panico: basta un po’ di pizzicore in gola, difficoltà a deglutire, un abbassamento della voce per far piombare lo spettro del Covid. Ma la faringite, l'infiammazione che comunemente chiamiamo mal di gola, esiste. Non sempre il Covid c’entra.
È frequente d’inverno perché la gola, insieme al naso, è il primo filtro termico dell'aria fredda che vi finisce senza mediazioni. Quando gli agenti patogeni superano la barriera protettiva delle mucose delle alte vie respiratorie la infiammano, rendendola rossa, secca, gonfia e dolente.
«Il cavo orale è popolato da numerose specie batteriche in equilibrio tra loro, come Lactobacillus, Streptococcus, Staphylococcus, Actinobacteria», spiega la dottoressa Rosjana Pica, biologa e ricercatrice biosanitaria. «Un cambiamento dell’ambiente orale o fattori come ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | gola, batteri, virus,

<-- #include virtual="../4strokevideo.inc" -->

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 2088 volte