Covid, anche il vaccino antinfluenzale aiuta

Protezione dagli effetti più gravi della malattia

Varie_6697.jpg

I vaccini anti-Covid non sono soli nella battaglia contro Sars-CoV-2. Uno studio presentato allo European Congress of Clinical Microbiology and Infectious Diseases segnala l’effetto protettivo del vaccino antinfluenzale nei confronti delle conseguenze più gravi di Covid-19. Ridotto infatti il rischio di ictus, sepsi e trombosi venosa profonda, oltre a quello di ricovero in terapia intensiva.
I ricercatori dell’Università di Miami hanno analizzato il database TriNetX, che contiene le cartelle cliniche di oltre 70 milioni di pazienti in tutto il mondo. Hanno individuato due gruppi di circa 40mila soggetti di paesi diversi, simili per le caratteristiche legate al rischio di Covid grave, dall’età ai problemi di salute pregressi.
I soggetti del primo gruppo si erano vaccinati per l’influenza fra due settimane e 6 mesi prima della diagnosi di Covid. I dati dimostrano che chi non aveva fatto ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | Covid, influenza, vaccino,

<-- #include virtual="../4strokevideo.inc" -->

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 1664 volte