Cesareo, sicuro il clampaggio ritardato del cordone

I livelli di emoglobina materna non risentono del ritardo

Gravidanza_6372.jpg

Attendere 60 secondi dopo la nascita per tagliare il cordone ombelicale potrebbe essere decisivo nell’ottica di riduzione del rischio di morte o disabilità grave. Lo dimostra un nuovo studio pubblicato su The Lancet Child and Adolescent Health e coordinato dal NHMRC Clinical Trials Center dell'Università di Sydney in collaborazione con l'IMPACT Clinical Trials Network della Perinatal Society of Australia and New Zealand e l'Australian and New Zealand Neonatal Network.
I ricercatori hanno messo a confronto la prognosi a 2 anni di oltre 1.500 bambini: in 767 casi il clampaggio è stato ritardato di 60 secondi, in altri 764 casi solo di 10 secondi.
I dati indicano che il clampaggio ritardato riduce del 17% il rischio relativo di morte o disabilitĂ  grave nella prima infanzia, e del 30% la mortalitĂ  prima dei 2 anni. Inoltre, nei bambini con clampaggio ritardato è ridotto anche il ricorso a ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | clampaggio, cesareo, cordone,

Notizie correlate













































































Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicitŕ su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 1486 volte