(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) alla gliadina e alla glutenina, le due proteine che formano il glutine. Le due sostanze danneggiano i villi intestinali dei soggetti celiaci producendone l’atrofizzazione e impedendo l’assorbimento dei nutrienti. Le conseguenze per i pazienti celiaci sono assai fastidiose: diarrea grave e vomito, che possono protrarsi anche per giorni.
Alla base della malattia c’è una specificità genetica. Nel 90 per cento dei casi, infatti, i pazienti sono portatori del gene HLA-DQ2.
Il supplemento prodotto dai ricercatori britannici adesso affronterà i primi test clinici. In caso di successo, la pillola potrebbe essere disponibile a partire dal 2018.
Leggi altre informazioni
22/07/2015 Andrea Sperelli


Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante