Covid, Moderna leggermente superiore a Pfizer

Alta efficacia per entrambi, ma il primo riduce meglio il rischio

Varie_6044.jpg

Entrambi molto efficaci nel ridurre il rischio di infezione e di sviluppo di Covid grave, ma fra i due vaccini a mRna di Moderna e Pfizer ci sarebbe un vincitore, il primo.
A dirlo è uno studio pubblicato sul New England Journal of Medicine dal dipartimento per i Veterans Affairs.
"Entrambi sono incredibilmente efficaci con rari casi di infezioni post-vaccino. Ma, indipendentemente dal ceppo di virus predominante - prima Alfa e poi Delta - Moderna ha mostrato di essere leggermente più efficace", ha detto uno degli autori dello studio Juan Pablo Casas Romero.
Lo studio ha preso in esame 440.000 veterani americani che avevano ricevuto uno dei due vaccini a mRna, verificando la frequenza e la gravità di eventuali infezioni nei 4 mesi successivi alla seconda dose.
Nel complesso, si sono verificate 2.016 infezioni, 1.135 nei vaccinati Pfizer-BioNTech, 881 in quelli Moderna; 559 erano ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | Covid, vaccino, Moderna,

<-- #include virtual="../4strokevideo.inc" -->

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 2975 volte