Bambini e denti, meglio intervenire subito

È preferibile non aspettare la dentizione permanente

Varie_5916.jpg

Non serve, anzi non è consigliato, aspettare la caduta dei denti da latte e la crescita di quelli permanenti per portare i bambini dal dentista.
La pandemia ha avuto tanti effetti sull’economia, per la maggior parte negativi. In alcuni casi, però, ci sono stati benefici. Eliminate le spese per i viaggi e altre forme di svago per molti mesi, i genitori hanno avuto a disposizione soldi a sufficienza da investire sulla salute dentale dei propri figli.
“Il momento per la prima visita – spiega Giorgio Iodice, presidente dell’Associazione Specialisti Italiani in Ortodonzia (Asio) - è fra i quattro e i sette anni, quando inizia la prima fase di permuta dei denti da latte, c’è l’eruzione dei primi denti permanenti e si possono intercettare alcuni problemi di sviluppo osseo. Dopo la prima visita spesso non si deve fare alcun trattamento ortodontico, ma solo programmare controlli ogni sei o ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords |

<-- #include virtual="../4strokevideo.inc" -->

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 118944 volte