Sezioni medicina


Un chip cancella la depressione

Alternativa ai farmaci per chi non risponde alla terapia

In un terzo dei casi, i pazienti colpiti da depressione grave non rispondono n├ę ai farmaci n├ę alla terapia elettroconvulsiva. Un team di ricercatori dell'Universit├á della California di San Francisco sta sperimentando l'efficacia di una specie di pacemaker da impiantare nel cervello che invia impulsi in grado di resettarlo. Il chip peraltro interverrebbe solo quando i sintomi diventano pi├╣ gravi agendo sui circuiti cerebrali legati alla depressione.
Gli scienziati americani hanno impiantato il microchip in una donna di 36 anni che soffre da anni di depressione grave e incurabile. I primi risultati sembrano buoni, ma vanno presi con estrema cautela.
Giancarlo Cerveri, direttore del Dipartimento Salute Mentale di Lodi, commenta al Corriere della Sera: ┬źDispositivi di questo tipo si utilizzano, da anni, nella cura del Parkinson, dell'epilessia e, pi├╣ recentemente, anche nel Disturbo ...  (Continua) leggi la 2° pagina

Keywords | ipertensione, pacemaker, pressione,

Notizie correlate


Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina ├Ę stata letta 119754 volte