Vaiolo delle scimmie, il punto della situazione

Gli elementi su cui concordano i ricercatori

Varie_4811.jpg

La nuova epidemia di vaiolo delle scimmie sta pian piano conquistando l’attenzione della comunità medica internazionale. I primi dubbi riguardano l’origine del virus: i ricercatori hanno sequenziato i genomi virali raccolti da persone infettate dal virus e provenienti da diversi paesi.
Le sequenze sono molto simili a un ceppo virale identificato in Africa orientale, che mostra un tasso di mortalità inferiore all’1%, molto più basso del 10% fatto registrare dal ceppo attivo in Africa centrale.
È probabile che i casi registrati in Europa derivino tutti da un singolo caso iniziale che ha avuto contatti diretti con un animale o un uomo infettati in Africa. L’ipotesi che il virus fosse in circolazione da tempo è meno plausibile dal momento che la malattia causa lesioni evidenti che sarebbero state riconosciute dai medici.
Alcuni paesi occidentali hanno già deciso di avviare una campagna ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | vaiolo, scimmie, virus,

Notizie correlate













































































Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 2412 volte