Le sigarette elettroniche andrebbero vietate

Conclusioni durissime da parte di uno studio australiano

Dipendenze_4577.jpg

I ricercatori del Centro di Epidemiologia e Salute della Popolazione dell'Università Nazionale Australiana non hanno usato mezzi termini nelle conclusioni di uno studio sulle sigarette elettroniche, chiedendone la messa al bando perché pericolose per la salute.
Le e-cig sarebbero associate ad avvelenamento, lesioni, ustioni, tossicità immediata attraverso l’inalazione e convulsioni. Il loro uso porterebbe tra l’altro a dipendenza.
Fra gli altri effetti meno gravi ci sono anche irritazione alla gola e nausea. Peraltro, mentre non esistono prove certe del fatto che le e-cig aiutino a smettere di fumare, cominciano ad accumularsi prove di un aumento del fumo di tabacco tra i non fumatori proprio a causa delle e-cig.
Lo studio, coordinato da Emily Banks, ha preso in esame 189 studi sugli impatti delle sigarette elettroniche sulla salute: "Inalandole si assorbono centinaia di sostanze ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | sigarette, elettroniche, dipendenza,

<-- #include virtual="../4strokevideo.inc" -->

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 1942 volte