Un farmaco rivoluzionario per il colesterolo

La terapia prevede due sole somministrazioni all'anno

Ha il sapore di una rivoluzione l'approvazione da parte dell'Aifa della rimborsabilità del farmaco inclisiran per la riduzione dei livelli di Ldl nei pazienti con ipercolesterolemia primaria (eterozigote familiare e non familiare) o dislipidemia mista (condizioni caratterizzate da alti livelli di grassi nel sangue, incluso il colesterolo).
Il farmaco prodotto da Novartis interferisce con l'Rna messaggero ed ├Ę in grado di dimezzare in maniera efficace e sostenuta nel tempo i livelli di colesterolo a bassa densit├á (Ldl-c), la principale causa dell'aterosclerosi.
I pazienti eleggibili potrebbero controllare i livelli di Ldl sottoponendosi a 2 sole somministrazioni all'anno.
Si tratta della prima terapia a base di small-interfering Rna (siRna) per la riduzione del colesterolo Ldl - spiega Novartis - e rappresenta un nuovo approccio alla gestione dei pazienti con ipercolesterolemia. ...  (Continua) leggi la 2° pagina

Notizie su: colesterolo, inclisiran, Ldl,

Notizie correlate


Le statine ┬źleggere┬╗ sono pi├╣ utili agli anziani I farmaci a intensit├á bassa-moderata mostrano pi├╣ efficacia in questi soggetti





L'acido bempedoico per l'ipercolesterolemia Riduce significativamente il rischio di eventi cardiovascolari totali





Colesterolo alto: come combatterlo e prevenirlo Approcci alimentari e farmacologici





L'aterosclerosi e il rischio di infarto La malattia coronarica ostruttiva ├Ę pericolosa anche se asintomatica





Il sale ostruisce le arterie Il suo effetto ├Ę negativo anche se la pressione ├Ę normale





Il colesterolo va controllato fin da giovani Fondamentale creare un panel lipidico per valutare l'evoluzione dei valori





Ipercolesterolemia, scoperto meccanismo chiave La chiave del meccanismo molecolare ├Ę la proteina PCSK9





Un sonno irregolare favorisce l'aterosclerosi Condizione pericolosa che pu├▓ causare ictus o infarto





Colesterolo, gli anti-PCSK9 funzionano Confermate efficacia e tollerabilità della terapia





Colesterolo buono? Dipende dall'etnia La protezione dal rischio cardiovascolare non sembra uguale per tutti





Un farmaco rivoluzionario per il colesterolo La terapia prevede due sole somministrazioni all'anno





Evolocumab contro il colesterolo Ldl Nuovi dati ne confermano l'efficacia a lungo termine





Colesterolo, la terapia a dose fissa fa risparmiare Oltre 100 milioni di euro in meno se adottata





Aterosclerosi delle gambe, Covid ha rallentato le diagnosi I pazienti arrivano dal medico con malattia in fase avanzata





Le placche aterosclerotiche dialogano con il cervello Intervenire sugli impulsi nervosi per combattere l'aterosclerosi





Scoperto nuovo meccanismo di sviluppo dell'aterosclerosi Studio italiano pone le basi per nuove possibili terapie





Mangiare piano per ridurre il colesterolo Masticare bene ogni boccone ridimensiona il rischio





C'├Ę un nuovo colesterolo cattivo Si chiama Lipoproteina (a) e viene spesso trascurato





Malattie cardiovascolari, 2 su 10 non si curano Nessuna terapia ipolipemizzante secondo uno studio su quasi 10mila pazienti