Aterosclerosi, troppo poche le prescrizioni di PCSK9

Migliaia di decessi per le principali patologie si possono evitare

Arteriosclerosi_4312.jpg

Il colesterolo è uno dei principali fattori di rischio per malattie cardiovascolari. Per fortuna modificabile. Controllarne i livelli è fondamentale perché consente di tenere a bada la malattia coronarica, evitandone la progressione, particolarmente rapida in chi abbia già avuto un evento cardio-vascolare. “Ridurre il colesterolo – spiega il professor Paco Pignatelli, presidente della sezione regionale SIMI Lazio-Molise – vuol dire riuscire a rallentare la progressione dell’aterosclerosi, in tutti i distretti dell’organismo. Per farlo abbiamo a disposizione farmaci molto efficaci, come le statine, alle quali da qualche anno si è aggiunta una nuova strategia, legata all’utilizzo degli inibitori del PCSK9”.
Si tratta di una grande novitĂ  terapeutica, perchĂ© a fronte della necessitĂ  assoluta di ridurre i livelli di colesterolo, soprattutto dopo un evento cardiovascolare (cioè in prevenzione ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | PCSK9, colesterolo, aterosclerosi,

Notizie correlate













































































Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicitŕ su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 189487 volte