Chi dorme poco ha inconsapevolmente i riflessi più lenti

Insonnia_4283.jpg

Chi dorme poco e' 'rallentato' nei pensieri e nei riflessi ma non se rende conto. Uno studio statunitense, pubblicato sulla rivista 'Sleep', rivela che due settimane passate dormendo poche ore sono sufficienti a danneggiare le funzioni cognitive come se si fossero 'saltate' due notti di sonno consecutive. Non solo. Le conseguenze della scarsita' di sonno sarebbero aggravate dalla mancanza di consapevolezza. Chi dorme poco, infatti, non si accorge di essere meno lucido del solito. I ricercatori del Center for Sleep and Respiratory Neurobiology all'University of Pennsylvania (Filadelfia), guidati da David Dinges, hanno studiato, in collaborazione con l'Harvard Medical School di Boston, 48 volontari (eta', 21-38 anni), divisi in quattro gruppi. Tre gruppi, per un periodo di 14 giorni, dormivano, rispettivamente, 4, 6 e 8 ore per notte, mentre, il quarto era composto di volontari che ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords |

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 52371 volte