Talidomide utile nelle malattie croniche intestinali

Farmaco rivalutato per l’uso pediatrico

Varie_3822.jpg

Un team di ricercatori italiani ha studiato la possibilità di utilizzo di Talidomide per i bambini affetti da malattie infiammatorie croniche intestinali (Mici o Ibd). Il farmaco è tristemente noto perché collegato alla nascita negli anni ’50 di centinaia di bambini colpiti da malformazioni. Il suo utilizzo da parte delle madri durante la gravidanza per combattere la nausea aveva infatti causato danni irreparabili ai feti.
Lo studio dell’Irccs Burlo Garofolo di Trieste coordinato da Matteo Brumazzo ha però riabilitato il farmaco, le cui proprietà sembrano fornire sollievo ai bambini colpiti da Ibd.
Lo studio, pubblicato su Inflammatory Bowel Diseases, mostra i dati di 10 anni di esperienza clinica relativa al trattamento delle malattie infiammatorie intestinali in 8 centri italiani.
Quando i bambini colpiti sono molto piccoli, di età inferiore ai sei anni, queste patologie sono ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

NOTIZIE SPECIFICHE SU | talidomide, bambini, intestinali,




Del 04/05/2023 16:45:00

Notizie correlate













































































Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 244891 volte