(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) regolare sembra offrire una protezione contro una varietà di questi fattori di rischio di malattie croniche durante l'infanzia e l'adolescenza, e un'associazione di attività fisica adeguata insieme ad abitudini alimentari sane può aiutare a prevenire l'obesità e altre alterazioni legate all'alimentazione comuni nell'adolescenza, come la scarsa mineralizzazione ossea.
In questo studio, i ricercatori hanno valutato il comportamento alimentare degli adolescenti usando un questionario. Ai partecipanti sono state fatte domande sul consumo di cibi pronti, sulla velocità con la quale mangiano e sulla frequenza e la distribuzione dei pasti. È stato valutato anche il consumo di bevande gassate usando un'anamnesi della dieta delle ultime 24 ore e gli scienziati hanno usato un database alimentare per definire le bevande: sono state classificate come bevande caloriche, cola o bevande isotoniche. È stata misurata anche la partecipazione ad attività fisica di svago.
Gli scienziati hanno quindi ottenuto dati sui livelli di grasso calcolando la somma dei valori di 6 pliche cutanee e della circonferenza della vita di 1.978 adolescenti (1.017 dei quali erano ragazze) di età compresa tra i 13 e i 18 anni, provenienti da cinque città spagnole, ovvero Granada, Madrid, Murcia, Santander e Saragozza.
Le cifre risultanti indicano che la massa grassa è più bassa quando gli adolescenti seguono delle abitudini sane, come mangiare uno spuntino a metà mattina, nel pomeriggio e/o più di quattro pasti al giorno e non mangiare troppo velocemente. I giovani che hanno affermato di mangiare piuttosto velocemente hanno mostrato un livello di grasso corporeo più alto. D'altra parte, secondo i risultati, il consumo di pasti regolari è indipendente dalle abitudini di attività fisica dei giovani intervistati.
I ragazzi sono più alti, pesano di più, hanno una circonferenza del punto vita maggiore e mangiano più velocemente rispetto alle ragazze. Il loro tasso di accumulazione di grasso è però più lento. Inoltre, gli autori hanno osservato che la colazione fatta tutti i giorni ha particolari benefici per i ragazzi che non praticano attività fisica, visto che quelli che la saltano mostrano valori di grasso corporeo più alti. Solo il 18,5% dei ragazzi non pratica alcuno sport, rispetto al 48,5% delle ragazze.
Sia per le ragazze che per i ragazzi, i livelli di grasso corporeo sono nella stessa fascia se fanno colazione ogni giorno. Per i ragazzi, la circonferenza della vita media si mantiene appena sopra i 75 centimetri se fanno colazione, a prescindere dalla frequenza dell'attività fisica, i maschi che non fanno attività fisica e che non fanno colazione però hanno una circonferenza della vita di poco meno di 85 centimetri.
"Sottolineiamo l'esigenza di tener conto delle interazioni tra diverse abitudini alimentari e caratteristiche fisiche quando si valuta lo stato nutrizionale e per spiegare e prevenire lo sviluppo dell'obesità durante l'infanzia e l'adolescenza", hanno concluso i ricercatori.
Leggi altre informazioni
27/06/2012 Andrea Piccoli


Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante