(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) l’ablazione con radiofrequenza e la radiochirurgia, ovvero l’uso di tecniche invasive o che comportano la radiazione ionizzante. Queste ultime sono associate a rischi noti: elevate dosi di radiazioni ionizzanti o alto rischio di complicanze ed effetti collaterali.
ExAblate® Neuro, lanciato da InSightec, è il primo sistema clinico ad utilizzare gli ultrasuoni focalizzati guidati da risonanza magnetica attraverso un cranio intatto, che combina gli ultrasuoni focalizzati e la guida e il controllo della risonanza magnetica in tempo reale, per trattare il tessuto celebrale in profondità senza incisioni né tagli né radiazioni ionizzanti. "Il concetto di utilizzo degli ultrasuoni focalizzati per il trattamento non invasivo dei disturbi celebrali è riconosciuto da molti anni, tuttavia, grossi ostacoli tecnici dovevano essere superati per fare in modo che potesse diventare una realtà. Abbiamo investito eccellenti tecnologie e impegno clinico per raggiungere questo livello e i risultati clinici ottenuti fino a questo momento ci lasciano ben sperare", ha dichiarato Eyal Zadicario, VP di R&S e Direttore del programma Neuro di InSightec.
Ha poi aggiunto: "ExAblate Neuro ha dimostrato un’elevata precisione nella capacità di ablazione di tessuto target nella parte interna del cervello. I risultati iniziali sono stati incoraggianti e ci lasciano sperare che questo trattamento alternativo possa in futuro diventare un importante mezzo a disposizione dei medici per il trattamento delle malattie funzionali del cervello". La guida con immagini intraoperatorie creata in ExAblate Neuro è realizzata per consentire un controllo di precisione e il trasferimento accurato al punto target con un feedback in tempo reale continuo per tutto il trattamento.
La ricerca clinica in corso valuterà la capacità di questa tecnologia di ridurre il rischio di complicazioni ed effetti collaterali. Potrebbe diventare una possibilità di trattamento per coloro che attualmente devono necessariamente ricorrere alla chirurgia o per coloro che rifiutano di sottoporsi a interventi al cervello. InSightec sta pensando di ampliare la piattaforma di ricerca Neuro con nuove sperimentazioni cliniche per tumori al cervello, ictus e rilascio di farmaco al cervello.

Leggi altre informazioni
21/09/2011


Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante