(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) “è un inconveniente non rarissimo, legato soprattutto alla presenza di legna e mobili antichi. Mi è capitato il caso della moglie di un paziente che, ogni volta che andava nella sua casa di montagna, si ricopriva di ponfi rossi e pruriginosi. Ma è passato del tempo prima che il problema fosse messo in relazione con la casa, e quindi con i mobili. Il problema inoltre è che ci si accorge dell'attacco dopo che questo è avvenuto, e dunque i ponfi possono facilmente essere diverse decine.
Per ovviare al problema è necessario intervenire innanzitutto con l'assunzione di un antistaminico e l'applicazione di una crema cortisonica e antibiotica direttamente sull'epidermide. In alcuni casi è consigliato anche l'uso di cortisone per via orale. Nelle persone che hanno una predisposizione, si può verificare una reazione allergica se non si tiene sotto controllo lo stato dei ponfi, escludendo in particolare la possibilità che si siano infettati.

Leggi altre informazioni
27/06/2011 Andrea Piccoli


Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante