Nuova terapia per la CALD

Speranze per i pazienti colpiti da adrenoleucodistrofia cerebrale

Varie_2778.jpg

Presentati i dati aggiornati del programma di sviluppo clinico della terapia genica sperimentale elivaldogene autotemcel (eli-cel) per pazienti con adrenoleucodistrofia cerebrale (CALD), compresi i risultati aggiornati dello studio di Fase 2/3 Starbeam (ALD-102) e dello studio di follow-up a lungo termine (LTF-304), così come i dati di sicurezza dello studio di Fase 3 (ALD-104).
I dati sono stati presentati in data odierna in occasione della sessione orale del Simposio Presidenziale al 47° Congresso Annuale della European Society for Blood and Marrow Transplantation (EBMT2021) che si è svolto, in modalità virtuale, dal 14 al 17 marzo 2021.
“La progressione della CALD può avvenire rapidamente, con conseguente declino neurologico, e spesso morte, dei bambini che ne sono affetti. I risultati presentati oggi mostrano che, a 24 mesi di follow-up, il 90% dei pazienti (27/30) dello studio ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | terapia, CALD, adrenoleucodistrofia, cerebrale,

<-- #include virtual="../4strokevideo.inc" -->

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 61061 volte