Sezioni medicina


Arriva la neve, un colpo al cuore

Temperature basse e fatica fisica mettono a dura prova le coronarie

Uno sforzo fisico intenso con il freddo potrebbe essere fatale. Già di per sé il freddo non è amico del cuore perché causa vasocostrizione, cioè il restringimento dei vasi sanguigni che portano il sangue a cuore e cervello, con conseguente aumento della pressione arteriosa.
Se poi svolgiamo un'attività intensa come spalare la neve, allora il rischio sale. A ricordarlo sono gli esperti dell'American Heart Association coordinati da Barry Franklin dell'Università di Oakland, che hanno realizzato un documento sui possibili rischi legati all'attività fisica invernale.
Lo sforzo fisico, unito al freddo, può provocare una carenza improvvisa di sangue e ossigeno, con conseguente rischio di infarto. Quando si spala la neve, i battiti cardiaci e la pressione aumentano pericolosamente, arrivando a livelli riscontrabili durante una prova da sforzo sul tapis roulant. Situazione pericolosa ...  (Continua) leggi la 2° pagina

Keywords | cuore, neve, freddo,

Notizie correlate


Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 184389 volte