Neonati pretermine, utili i globuli rossi irradiati

Vantaggi nell'ossigenazione se i globuli non vengono conservati

L'irradiazione di globuli rossi è utile ai neonati pretermine. Secondo uno studio pubblicato su Jama Pediatrics, però, la soluzione migliore è irradiarli il giorno stesso della trasfusione e non farlo dopo averli conservati. Ciò determina un vantaggio nell'ossigenazione cerebrale.
«L'irradiazione su richiesta dei globuli rossi rimane all'interno dell'ambito di sicurezza delle linee guida internazionali attuali e potrebbe essere presa in considerazione presso i centri in cui questo approccio è disponibile. Sono necessarie ulteriori ricerche per accertare il significato clinico di questo risultato fisiologico», scrivono i ricercatori.
La tecnica serve a prevenire la proliferazione di leucociti dei donatori, eliminando il rischio della Graft Versus Host Disease, rara ma pericolosa sindrome associata alla trasfusione.
L'irradiazione però danneggia i globuli rossi, quando questi vengono ...  (Continua) leggi la 2° pagina

Notizie su: pretermine, neonati, globuli,

Notizie correlate


L'inquinamento in età infantile favorisce la depressione Più probabili anche esperienze psicotiche e ansia





L'alimentazione paterna influisce sulla salute dei figli La chiave in alcuni frammenti di Rna negli spermatozoi





Il fumo passivo minaccia la salute dei bambini Anche quello delle sigarette elettroniche ha effetti sul sistema cardiovascolare





Lo stress infantile aumenta il rischio di obesità Più probabili anche ipertensione e diabete da adulti





I danni che fa la Tv ai bambini Comportamenti atipici nei bambini sotto i 2 anni abituati a vederla





Dolore cronico, difficoltà di cura per i bambini I risultati di un questionario su bambini con paralisi cerebrale





Halloween, una festa per bambini? Pareri discordanti sulla partecipazione alla festa dei più piccoli





5 consigli per la salute dei bambini in autunno Come gestire tosse, febbre e raffreddore





Il caldo mette a rischio i neonati Più sensibili degli adulti alle temperature alte





Le cellule staminali per la labiopalatoschisi In sperimentazione il nuovo approccio per la cura del labbro leporino





I PFAS rendono obesi i bambini L'esposizione prenatale aumenta il rischio di obesità infantile





La violenza altera il Dna I bambini abusati invecchiano prima





La timidezza in età pediatrica Paura e nervosismo le componenti fondamentali





Diagnostica cardiovascolare, valori di due esami pediatrici I valori normali di troponina cardiaca e peptide natriuretico





Niente sole prima dei 6 mesi Creme e abbigliamento adeguati per i più piccoli





Gli adolescenti dopo la pandemia Effetti positivi nei rapporti familiari, ma rischi per la salute mentale





SIDS, il rischio è familiare I fratelli di neonati morti per SIDS rischiano più di altri





La tosse cronica nei bambini Necessità di protocolli pediatrici specifici





I fattori di rischio per soffocamento nei bambini Confermati anche quelli per i casi di morte inspiegabile