Covid, per i vaccinati è come l’influenza

Il rischio di forme gravi viene abbattuto dall’immunizzazione

Varie_1887.jpg

Di base non lo è, ma i vaccini hanno finito per farla diventare tale. L’infezione da Sars-CoV-2 e di conseguenza Covid-19 mostrano cifre molto simili a quelle dell’influenza, almeno per chi è vaccinato.
Tanto che si susseguono le prese di posizione di chi vorrebbe cominciare a trattarla come tale. L’esempio viene dall’estero, dove il premier spagnolo Sanchez ha dichiarato apertamente di voler imprimere una svolta alla gestione della pandemia, trattando appunto Covid-19 alla stregua di una normale influenza stagionale.
Anche in Italia ci sono segnali che vanno in questa direzione. Il sottosegretario alla Salute Andrea Costa, l’epidemiologo del Cts Donato Costa e l’infettivologo Matteo Bassetti hanno proposto di eliminare il bollettino quotidiano sostituendolo con uno settimanale che sia incentrato sui ricoveri e non sui semplici contagi.
“Il numero dei contagi – spiega Costa - di ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | Covid, influenza, vaccino,

<-- #include virtual="../4strokevideo.inc" -->

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 1945 volte