Pandemia critica per le neo-mamme

Quasi triplicate le donne a rischio depressione

Sono aumentate durante la pandemia da COVID-19 le donne con un rischio di depressione nel periodo perinatale, passando dall'11,6% nel 2019 al 13,3% nel 2020, fino al 19,5% nel periodo tra gennaio e settembre 2021 e al 25,5% nel periodo tra novembre 2021 e aprile 2022.
Sono questi i primi dati nazionali sull'impatto della pandemia sul rischio di depressione e ansia nelle madri durante il periodo perinatale, che va dall'inizio della gravidanza al primo anno dopo il parto. L'indagine - pubblicata sull'International Journal of Environmental Research and Public Health - ha coinvolto piĂą di 14.000 donne che hanno eseguito lo screening nel periodo 2019-2022 presso i servizi pubblici territoriali che partecipano al Network Italiano per la Salute Mentale Perinatale, coordinato dal Centro di Riferimento per le Scienze Comportamentali e la Salute Mentale (SCIC) dell'Istituto Superiore di ...  (Continua) leggi la 2° pagina

Notizie su: perinatale, depressione, donne,

Notizie correlate


Il primo trattamento digitale per la depressione Un'app su prescrizione da utilizzare insieme ai farmaci





La depressione spezza il cuore Le donne depresse rischiano infarto, ictus e angina





L’Intelligenza Artificiale per la depressione Predice con largo anticipo l’efficacia degli antidepressivi





Depressione, interleukina 2 migliora la risposta alle cure La molecola a basso dosaggio assicura benefici





Depressione, un modello matematico ne predice la gravitĂ  Nuove prospettive di prevenzione e di cura





I 200 geni che ci deprimono La ricerca può consentire lo sviluppo di nuovi farmaci





L'esercizio fisico riduce la depressione dopo il parto Maggiore efficacia rispetto alle cure standard





Depressione, l'esketamina funziona Nuovi dati confermano l'efficacia della soluzione spray





Depressione, ChatGpt la gestisce meglio Indicazioni migliori rispetto al medico di famiglia





Il cibo spazzatura causa depressione Il consumo di alimenti trasformati aumenta il rischio della malattia





Depressione, nei vulnerabili il rischio sale Colpito il 6 per cento degli adulti





Si può prevedere la depressione Un'area del cervello mostra la possibile comparsa della crisi depressiva





La psilocibina cura la depressione Riduce significativamente i sintomi associata a psicoterapia





La depressione sorridente I casi in cui è difficile individuare la malattia





I contraccettivi aumentano il rischio di depressione Depressione post-partum piĂą probabile per le donne che li hanno assunti





Nuova molecola contro la depressione La glicina potrebbe aiutare i pazienti che ne soffrono





Depressione, l'effetto della levodopa Nei pazienti con elevati livelli di infiammazione





Un nuovo farmaco contro la depressione nel disturbo bipolare I vantaggi dell'Esketamina anche in questa classe di pazienti





Un impianto cerebrale per la depressione Lo sta sperimentando un'azienda americana