I 200 geni che ci deprimono

La ricerca può consentire lo sviluppo di nuovi farmaci

Sarebbero oltre 200 i geni associati alla depressione. A rivelarlo è uno studio pubblicato su Nature Genetics da un team dello University College di Londra.
La ricerca ha messo in luce nuovi bersagli che potrebbero permettere di individuare nuove strategie di cura o di riposizionare farmaci già in uso per altre patologie, come la metformina. Alla ricerca, guidata da Karoline Kuchenbaecker di Ucl, hanno collaborato diverse realtà tra consorzi internazionali, enti e gruppi di lavoro in Uk, Usa, Cina e Giappone.
Gli autori hanno utilizzato dati da vari metodi di indagine genetica, studi su genoma e trascrittoma (la parte dell'intero di Dna che viene “tradotta” in Rna) e una metanalisi. Nel complesso hanno esaminato informazioni genetiche relative a 21 coorti da diversi Paesi e incluso quasi un milione di partecipanti di origini differenti (36% Africa, 26% Asia orientale, 6% Asia ...  (Continua) leggi la 2° pagina

Notizie su: depressione, geni, farmaci,

Notizie correlate


Il primo trattamento digitale per la depressione Un'app su prescrizione da utilizzare insieme ai farmaci





La depressione spezza il cuore Le donne depresse rischiano infarto, ictus e angina





L’Intelligenza Artificiale per la depressione Predice con largo anticipo l’efficacia degli antidepressivi





Depressione, interleukina 2 migliora la risposta alle cure La molecola a basso dosaggio assicura benefici





Depressione, un modello matematico ne predice la gravità Nuove prospettive di prevenzione e di cura





I 200 geni che ci deprimono La ricerca può consentire lo sviluppo di nuovi farmaci





L'esercizio fisico riduce la depressione dopo il parto Maggiore efficacia rispetto alle cure standard





Depressione, l'esketamina funziona Nuovi dati confermano l'efficacia della soluzione spray





Depressione, ChatGpt la gestisce meglio Indicazioni migliori rispetto al medico di famiglia





Il cibo spazzatura causa depressione Il consumo di alimenti trasformati aumenta il rischio della malattia





Depressione, nei vulnerabili il rischio sale Colpito il 6 per cento degli adulti





Si può prevedere la depressione Un'area del cervello mostra la possibile comparsa della crisi depressiva





La psilocibina cura la depressione Riduce significativamente i sintomi associata a psicoterapia





La depressione sorridente I casi in cui è difficile individuare la malattia





I contraccettivi aumentano il rischio di depressione Depressione post-partum più probabile per le donne che li hanno assunti





Nuova molecola contro la depressione La glicina potrebbe aiutare i pazienti che ne soffrono





Depressione, l'effetto della levodopa Nei pazienti con elevati livelli di infiammazione





Un nuovo farmaco contro la depressione nel disturbo bipolare I vantaggi dell'Esketamina anche in questa classe di pazienti





Un impianto cerebrale per la depressione Lo sta sperimentando un'azienda americana