Tomografia computerizzata, usare con parsimonia nei giovani

C’è associazione tra le radiazioni al midollo osseo e il rischio tumore

Alimentazione_15033.jpg

Elisabeth Cardis, del Barcelona Institute for Global Health (ISGlobal) in Spagna, autrice senior di uno studio pubblicato su Nature Medicine asserisce:
“I vantaggi della tomografia computerizzata nella gestione del paziente sono indiscussi. Tuttavia, l’uso estensivo di questa procedura negli ultimi decenni ha sollevato preoccupazioni nella comunità medica e scientifica sui potenziali rischi di cancro associati all’esposizione alle radiazioni ionizzanti, in particolare nei pazienti giovani. L'esposizione associata alle scansioni TC è considerata bassa (meno di 100 mGy), ma è comunque superiore a quella di altre procedure diagnostiche» prosegue l’esperta.”

Lo studio multinazionale fatto da epidemiologi e dosimetristi di nove paesi europei (Belgio, Danimarca, Francia, Germania, Paesi Bassi, Norvegia, Spagna, Svezia e Regno Unito), coordinato dall’Agenzia Internazionale per la Ricerca ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

NOTIZIE SPECIFICHE SU |




Del 21/11/2023 16:13:35

Notizie correlate