Il bagno al mare dopo mangiato, sempre consigliata prudenza

Attenzione all'acqua fredda pericolo di un blocco intestinale digestivo

Alimentazione_14686.jpg

Il bagno al mare dopo mangiato è un tabù per quasi tutti i genitori, che tramandano di generazione in generazione l’idea di dover attendere anche ore prima di immergersi in acqua dopo il pasto. Alla base della convinzione c’è il fatto che durante la digestione il sangue affluisce verso lo stomaco, riducendo in maniera sostanziale l’afflusso a muscoli di gambe e braccia. Questo non è un pericolo. L’altra controindicazione sarebbe il blocco della digestione dovuto alla temperatura dell’acqua troppo fredda.
È vero che durante la digestione la circolazione sanguigna si concentra verso lo stomaco e l’intestino, ma non c’è uno sbilanciamento tale da compromettere la nostra capacità di muoverci. Se fosse così, probabilmente l’uomo si sarebbe subito estinto. Incapace di muoversi durante la digestione, sarebbe stato facile preda degli animali più aggressivi.
I dati ufficiali sugli annegamenti ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | bagno, mare, pranzo, digestione,

Notizie correlate













































































Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 1371 volte