Covid, i vaccini non creano varianti

È la circolazione libera a moltiplicare le varianti

Varie_14475.jpg

Il secondo anno di pandemia vede il mondo dotato di nuovi strumenti per contrastare la diffusione di SARS-CoV-2: i vaccini. Sull’altro fronte, però, sono emerse anche nuove versioni del virus in grado di sfuggire, in diversa misura, alla protezione conferita dai vaccini stessi.
Per fortuna, la variante delta – al momento prevalente in Italia e in gran parte d’Europa – riesce a eludere solo in piccola parte l’immunità indotta da vaccini o varianti precedenti. Più abile a scavalcarla, soprattutto negli anziani, sembra la variante gamma, in precedenza denominata “P.1”, o “brasiliana”. Questa tuttavia non sembra particolarmente contagiosa rispetto alla delta e in Italia per ora riguarda una minoranza dei campioni esaminati, pur essendo già estesa a una cinquantina di province.
Dal momento che di varianti si è cominciato a parlare quando è iniziata la campagna vaccinale – soprattutto in ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | vaccini, Covid, varianti,

<-- #include virtual="../4strokevideo.inc" -->

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 3299 volte