La trascrittomica per il mesotelioma pleurico maligno

La tecnica chiarisce l'evoluzione della malattia

Uno studio pubblicato su Molecular Cancer chiarisce l'evoluzione clinica del mesotelioma pleurico maligno (MPM). La malattia si caratterizza per un'estrema variabilità e plasticità trascrizionale.
L'evoluzione clinica di tale patologia mostra una progressiva transdifferenziazione che converte cellule epitelioidi (E) ben differenziate in fenotipi sarcomatoidi (S) indifferenziati e pleomorfi.
¬ęCogliere il modo in cui avviene questa transizione √® necessario per capire come si sviluppa e progredisce il mesotelioma pleurico maligno, ed √® fondamentale per migliorare la gestione e l'aspettativa di vita dei pazienti¬Ľ, spiegano gli autori dello studio, diretti da Federica Torricelli, dell'Azienda Unit√† Sanitaria Locale IRCCS di Reggio Emilia.
Gli approcci trascrittomici di massa non sono riusciti a spiegare questa evoluzione e a identificare la gerarchia degli eventi molecolari attraverso i ...  (Continua) leggi la 2° pagina

Notizie su: mesotelioma, pleurico, trascrittoma,

Notizie correlate


La perdita di peso come possibile spia del cancro Può indicare un aumento del rischio nei 12 mesi successivi





Cancro, la restrizione calorica è efficace Se associata a farmaci epigenetici





Il tumore può essere reversibile? Indagine sulla reversione tumorale





Indagare i tumori con un metodo rivoluzionario Risonanza magnetica e studio del movimento dell'acqua





Nuovo trattamento per la PTLD Una terapia allogenica a cellule T per la patologia del sangue





Un nuovo bersaglio contro il medulloblastoma Studio pionieristico sul ruolo della proteina SALL4





Ridurre l'alcol per allontanare il cancro Minori probabilità di tumore della cavità orale e dell'esofago





Sindrome di Lynch, nasce un bambino sano da donna malata Per la prima volta al mondo grazie alla diagnosi preimpianto





Un vaccino per il cancro del pancreas e del colon Profilassi diretta contro le recidive





Il fruttosio combatte i tumori Sembra in grado di aumentare la risposta immunitaria





L'attività fisica inibisce le metastasi Effetto antitumorale dell'esercizio fisico





Due proteine coinvolte nella cachessia neoplastica Nuovo approccio terapeutico per trattare la sindrome





Melanoma, nanoparticelle con microRna per combatterlo Trattamento possibile per i pazienti che non rispondono alle cure tradizionali





Il cancro si nutre di ansia e depressione Le emozioni negative sembrano compromettere l'esito delle cure





Tumori, reazioni avverse alle terapie per 8 su 10 Uno studio per cercare di ridurre i sintomi a carico della pelle





Le statine contro il cancro Possibile risorsa antitumorale per il farmaco





Cancro, i vantaggi dei Molecular Tumor Board Ideali per i pazienti che hanno esaurito le terapie standard





L'adroterapia oncologica, un'arma contro le metastasi A Pavia un centro di eccellenza che sfrutta una forma avanzata di radioterapia





Un test salivare per i tumori del cavo orale Introdotto nuovo test per la diagnosi precoce