Nuova combinazione contro il melanoma

Nivolumab e relatlimab per il trattamento di prima linea

Approvata l'associazione a dose fissa di nivolumab e relatlimab per il trattamento di prima linea del melanoma avanzato (non resecabile o metastatico) negli adulti e negli adolescenti di età pari o superiore a 12 anni con espressione tumorale del PD-L1 < 1%.
La decisione della Commissione Europea si basa su un'analisi esploratoria dei risultati dello studio di Fase 2/3 RELATIVITY-047 in pazienti con espressione tumorale < 1%, che ha dimostrato che il trattamento con l'associazione a dose fissa di nivolumab, inibitore del PD-1, e di relatlimab, nuovo anticorpo che blocca il LAG-3, ha più che raddoppiato la sopravvivenza mediana libera da progressione (PFS) rispetto alla monoterapia con nivolumab - uno standard di cura consolidato. Non sono stati identificati nuovi segnali di sicurezza con l'associazione rispetto alla monoterapia con nivolumab.
“L'associazione a dose fissa di nivolumab e ...  (Continua) leggi la 2° pagina

Notizie su: melanoma, nivolumab, tumore,

Notizie correlate


La prima terapia cellulare contro il melanoma Trattamento a base di linfociti T ricavati dalla biopsia del tumore





Melanoma, i cibi natalizi che fanno bene Lenticchie e frutta secca migliorano la risposta all'immunoterapia





Melanoma, vaccino e immunoterapia funzionano Il trattamento combinato aumenta il tempo libero da recidiva





Melanoma, come si formano le metastasi Il ruolo della proteina MITF





L'Intelligenza Artificiale diagnostica i tumori della pelle Tasso di individuazione del melanoma pari al 100 per cento





Melanoma, il Dna è fondamentale Importante la prevenzione e i test genetici per mutazioni





Melanoma, terapia a base di Rna funziona sui topi La tecnologia del vaccino anti-Covid rivela le sue potenzialità





Melanoma, l'alimentazione che aiuta La prevenzione passa anche dal regime alimentare seguito





Vitamina D importante per i pazienti con cancro della pelle Livelli adeguati della sostanza aiutano la terapia





Nuova molecola blocca la crescita delle cellule tumorali Interviene sui meccanismi di riciclo delle proteine





Melanoma, terapia in base alla grandezza delle cellule Crescono così le possibilità di cura per ogni paziente





La proteina che rende aggressivo il melanoma Spinge le cellule tumorali a cambiare la forma del nucleo





Melanoma, come superare la resistenza alle terapie Nuove opportunità di cura grazie a microRna





Melanoma, pembrolizumab migliora la qualità di vita Il farmaco adiuvante allontana la ricomparsa della malattia





Melanoma, rischio di morte basso per alcuni La maggior parte dei pazienti ha ottime probabilità di salvarsi





Melanoma, scoperto nuovo meccanismo di resistenza Una proteina facilita la resistenza ai farmaci





Melanoma, come fermare le metastasi Ricercatori fanno luce sul meccanismo alla base del processo





Nuova combinazione contro il melanoma Nivolumab e relatlimab per il trattamento di prima linea





Melanoma, immunoterapia in prima linea più efficace Più di un paziente su due libero da malattia se trattato subito