(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) medici, perfino con l’utilizzo di farmaci biologici di ultima generazione. “Siamo molto soddisfatti di questo risultato - spiega il professor Lionetti - fino a poco tempo fa, ai malati veniva somministrata una dieta esclusivamente liquida che aveva dimostrato buoni risultati, ma era difficilmente accettata. Questo regime alimentare, anche se piuttosto rigido, viene seguito più volentieri da bambini e adolescenti”.
Ma cosa occorre escludere?
“Tutti quegli alimenti che possono avere una azione infiammatoria per l’intestino, quelli lavorati dall’industria, che contengono additivi, emulsionanti e conservanti. Come detto, la malattia di Crohn non è più solo una prerogativa degli adulti. L’esordio, nel 20-25% dei casi, si è spostato in età pediatrica. Questo rende molto importante disporre di un trattamento dietetico efficace che non comporta alcun effetto collaterale”.
Incoraggiati dal successo, gli specialisti della Gastroenterologia stanno cercando di mettere a punto, in collaborazione con il Servizio di Dietetica del Meyer, una variante mediterranea di questa dieta.
Notizie specifiche su: Crohn, dieta, mangiare, 15/02/2024 Andrea Sperelli


Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai le notizie più importanti.

Notizie correlate

Come preservare la salute dell'intestino

  • Come preservare la salute dell'intestino Strategie per assicurare la funzionalità del complesso ecosistema
    (Leggi)


Il trattamento migliore per il morbo di Crohn

  • Il trattamento migliore per il morbo di Crohn L’efficacia di infliximab più un immunomodulatore
    (Leggi)


Una dieta sana nell’infanzia per le malattie intestinali

  • Una dieta sana nell’infanzia per le malattie intestinali Mangiare più pesce e verdure protegge dalle malattie infiammatorie
    (Leggi)


L’immunoterapia può causare esofagite da reflusso

  • L’immunoterapia può causare esofagite da reflusso Revisione pone l’accento sul possibile effetto collaterale
    (Leggi)


Lo sport fa dimagrire il fegato

Una dieta per la malattia di Crohn

  • Una dieta per la malattia di Crohn Il regime alimentare può portare alla remissione
    (Leggi)


Che cos’è la disbiosi

  • Che cos’è la disbiosi Le caratteristiche dell’alterazione del microbiota intestinale
    (Leggi)


Linee guida sulla colite ulcerosa

  • Linee guida sulla colite ulcerosa Incentrate sulla gestione della tasca ileo-anale
    (Leggi)


Nuova cura per il morbo di Crohn

  • Nuova cura per il morbo di Crohn Studio dimostra l’efficacia di un nuovo anticorpo monoclonale
    (Leggi)


Quando il mal di pancia è da stress: i rimedi

  • Quando il mal di pancia è da stress: i rimedi Cause e soluzioni di un disturbo frequente
    (Leggi)


Se il microbiota diventa uno strumento terapeutico

  • Se il microbiota diventa uno strumento terapeutico La modulazione della flora batterica può avere efficacia terapeutica
    (Leggi)


Danni gastrointestinali con semaglutide

  • Danni gastrointestinali con semaglutide Possibile effetto negativo per gli agonisti del Glp-1
    (Leggi)


La gastroscopia senza tubo

  • La gastroscopia senza tubo Osservare lo stomaco grazie a una capsula robotizzata
    (Leggi)


Malattie Infiammatorie Intestinali: viaggiare si può

  • Malattie Infiammatorie Intestinali: viaggiare si può Rispettando alcune accortezze è possibile secondo i gastroenterologi AIGO
    (Leggi)


Quando il reflusso va in vacanza

Il mal di pancia da stress

  • Il mal di pancia da stress Lo stress alimenta l’infiammazione intestinale
    (Leggi)


Malattie intestinali, ecco come funziona guselkumab

  • Malattie intestinali, ecco come funziona guselkumab Il meccanismo è diverso rispetto a risankizumab
    (Leggi)


10 dubbi sulla salute digestiva

  • 10 dubbi sulla salute digestiva Le domande sui disturbi più comuni che riguardano stomaco e intestino
    (Leggi)


Nuovo farmaco per la colestasi intraepatica familiare