Covid, ricoveri giù del 91% nel Lazio grazie ai vaccini

Studio della Regione evidenzia la grande efficacia della profilassi

Varie_11042.jpg

Sono molto promettenti i risultati della campagna vaccinale nella fascia di età oltre gli 80 anni nel Lazio. Si tratta del primo studio regionale su questa popolazione, che evidenzia la riduzione del 91% dell’incidenza di ricovero per Covid-19 grazie all’uso dei vaccini.
Tra febbraio e dicembre 2020 – ovvero nel periodo in cui i vaccini non erano disponibili – il Lazio ha registrato quasi 172.000 casi di infezione da Sars-CoV-2, l’8% dei quali riguardava persone con più di 80 anni. Malgrado la percentuale contenuta di infezioni, gli over 80 costituiscono oltre il 58% del totale dei decessi. È evidente, quindi, che il loro profilo fosse prioritario nella prima fase della campagna vaccinale.
L’analisi presentata dal presidente della Regione Nicola Zingaretti e dall’assessore alla Sanità Alessio D’Amato è stata realizzata sugli anziani che hanno completato il ciclo vaccinale Pfizer o ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | anziani, Covid, vaccino,

<-- #include virtual="../4strokevideo.inc" -->

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 60911 volte