(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) dubbi, forme nevose che presentano atipie cellulari, come i nevi di Spitz e quelli displasici. In queste situazioni può essere più complicato distinguere un neo benigno da uno maligno e si rende necessaria tutta l'esperienza del medico anatomopatologo: se l'osservazione del clinico non risolve le perplessità, le linee guida italiane prescrivono che ci si comporti come se si fosse di fronte a un melanoma. Al paziente viene dunque asportato chirurgicamente il neo sospetto e si esegue l'analisi del linfonodo-sentinella, per risolvere definitivamente il problema.
Ogni anno sono seimila i nuovi casi di melanoma diagnosticati in Italia e la prevenzione resta l'arma migliore per combatterlo: questo tumore, se si interviene in tempo, viene del tutto sconfitto nel 90% dei casi.
Leggi altre informazioni
19/12/2011 dr.ssa Anna Saito


Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante