Omeopatia: utile o inutile?


L’autorevole rivista scientifica “The Lancet” ha bocciato senza appello l’omeopatia. Cinque importanti analisi degli studi condotti negli ultimi anni sul tema, confermano che questa pratica non avrebbe alcuna efficacia terapeutica.

Che cosa pensi dell’omeopatia?

Sono d’accordo con “The Lancet”: l’omeopatia, come la maggior parte delle cosiddette medicine alternative, sono inutili. Se portano benefici a chi vi ricorre, è solo per un effetto placebo.
"The Lancet" può avere in parte ragione, ma esagera. Troppe persone affermano di aver ricevuto benefici dall’omeopatia, perché si possa parlare solo di effetto placebo: saremmo di fronte a un fenomeno di autosuggestione di massa.
Anche una rivista prestigiosa come “The Lancet” può sbagliare. L’omeopatia funziona ed è diffusa in tutto il mondo. E proprio per questo dà fastidio alla medicina tradizionale, che fa di tutto per screditarla.

Ti affideresti all’omeopatia?

Già ero scettico sulla sua efficacia. Dopo aver saputo di questa presa di posizione di “The Lancet”, escludo definitivamente di potermi affidare a questa pratica.
Se una terapia tradizionale non riuscisse a darmi risultati, proverei l’omeopatia. Ma senza attendermi chissà quali miracoli.
Ricorro all’omeopatia abitualmente e continuerò a farlo, a prescindere da quello che sostiene e sosterrà la medicina tradizionale.

Guarda i risultati


Nel Forum Leggi tutti

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante