Ricerca: Cerca

Come eliminare i calcoli renali

Keywords |

Calcoli renali_8144.jpg La calcolosi renale è una malattia molto diffusa, si stima che ogni anno circa 250.000 pazienti presentino una calcolosi primitiva o recidiva e di questi circa il 20% necessiti di un trattamento. La litotrissia, letteralmente "frantumazione della pietra", Extracorporea ad Onde d' urto (ESWL) è oggi universalmente considerata la terapia di prima scelta nella calcolosi. Con questa metodica i calcoli vengono rotti in fini frammenti che poi sono espulsi attraverso le vie naturali con l' urina, in genere senza coliche od altri interventi aggiuntivi.
Fattori predisponesti nella formazione di un calcolo sono la familiarità, alcune abitudini alimentari, un’alterazione congenita o acquisita delle vie urinarie. I calcoli originano quasi sempre nelle cavità renali e di qui possono migrare nell’uretere, ed è proprio questa migrazione all’interno delle stesse cavità renali o dell’uretere che ...(Continua) leggi la 2° pagina...

Pubblicità
Condividi la notizia Condividi la notizia su Facebook Tieniti aggiornato tramite RSS Pubblica su Twitter Vota su Wikio Salva su OKNO Salva su Delicius Invia ad un amico My Web Yahoo

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Nel Forum Leggi tutti

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante