(Torna alla 1° pagina..)(2° pagina) si verifichi un anomalo aumento della pressione nell'atrio destro (ad es. per ipertensione polmonare): anche in tal caso il "buco" può comunque sempre essere facilmente chiuso chirurgicamente.
Ma forse questo difetto non è poi così innocente, o comunque potrebbe essere legato a un processo più generale in cui rientrano sia l'emicrania che lo stroke: se ne è parlato al 1° CONGRESSO ANIRCEF 2004 che si è svolto dal 28 al 31 ottobre nella sede monzese dell'Università Bicocca di Milano presso l'Ospedale San Gerardo di Monza con esperti provenienti da tutto il mondo e da ogni parte d'Italia.
Come aveva spiegato Elio Agostoni, della Clinica Neurologica dell'Univ. Milano-Bicocca e Direttore del Centro Cefalee e malattie cerebrovascolari sito presso l'Az. Osp. San Gerardo di Monza, tutto è partito dalla scoperta che nelle pareti dell'arteria cervicale degli emicranici è più facile riscontrare lesioni subcliniche che prima non si vedevano, ma che le moderne tecniche strumentali cominciano ad evidenziare in tutti i vasi sanguigni che vanno a irrorare la zona posteriore del cervello.
Era noto che una situazione simile (dissecazione dell'arteria cervicale) s'incontra anche in chi è colpito da stroke.
Le coincidenze fra le due malattie non sono finite.
Questi due tipi di pazienti hanno un'altra cosa in comune: la pervietà del forame ovale cardiaco.
Un'altra prova a favore di un comune meccanismo eziopatogenetico fra le due malattie ?
Lo studio di Agostoni, Fumagalli, Santoro e Ferrarese sarà pubblicato sul n.24 della rivista Neurological Sciences col titolo: "Migraine and Stroke".


Condividi la notizia su Facebookcondividi su Facebook

Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.
Keywords |

Forum Partecipa!

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante