(Torna alla 1° pagina..)(2° pagina) al ristagno del sudore sulla sua epidermide cosi sottile e delicata.
Come suggerisce il nome stesso, la "sudamina" è un fastidioso sfogo dell'epidermide che colpisce i neonati soprattutto nella stagione estiva, a causa dell'abbondante sudorazione, attraverso cui vengono eliminati i sali e gli acidi organici. E' proprio il contatto prolungato di queste sostanze con la pelle a scatenare il rossore e l'irritazione. Può anche accadere che il sudore rimanga come "intrappolato" nella ghiandola sudoripara (quella che lo produce), spiegando cosi la presenza delle bollicine.
Per non confondere lo sfogo di sudamina con manifestazioni cutanee diverse, perché legate a disturbi di altra natura, ecco cosa c'è da sapere.
La pelle colpita appare arrossata e ruvida proprio come una "grattugia". Lo sfogo è formato da bollicine piccolissime (grandi più o meno come una capocchia di spillo), che presentano una parte centrale appena visibile e in rilievo, contornata da un alone rosso. Se si osservano con l'aiuto di una lente di ingrandimento, si può notare che la parte centrale è più chiara e contiene del liquido.
Le parti del corpo più bersagliate sono proprio quelle in cui la sudorazione è maggiore: e quindi le tempie, il cuoio capelluto, la zona dietro le orecchie, il collo e la parte alta del torace sia davanti che di dietro. In qualche caso, lo sfogo è presente anche sul pancino, soprattutto in corrispondenza della parte plastificata del pannolino.
D'estate le operazioni di pulizia del bebè devono essere frequenti, per evitare che il sudore ristagni a lungo sulla pelle causando queste fastidiosissime irritazioni.
Se il bambino suda molto, può trarre giovamento anche da due bagnetti quotidiani. Basta limitarsi a immergerlo in acqua appena tiepida e bicarbonato; bisogna fare molta attenzione alle pieghe cutanee (collo, inguine, cosce), dove il ristagno di acqua, sudore o residui di latte può macerare la pelle.
Il talco mentolato può essere indicato per alleviare eventuali pruriti, ma il suo uso prolungato potrebbe disseccare la pelle ottenendo l'effetto opposto. Meglio, allora, una spruzzata di talco normale subito dopo il bagnetto.


Condividi la notizia su Facebookcondividi su Facebook

Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.
Keywords |

Forum Partecipa!

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante