Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

La colina migliora i sintomi dell’Alzheimer

L’effetto sarebbe transgenerazionale

Una sostanza contenuta in diversi alimenti sembrerebbe in grado di migliorare i sintomi del morbo di Alzheimer.
A dimostrarlo è uno studio dell’Arizona State University firmato fra gli altri dall’italiano Salvatore Oddo.
La colina è presente soprattutto nel tuorlo delle uova e nel germe di grano. I risultati ottenuti su modello murino e pubblicati su Molecular Psychiatry dimostrano che gli animali ai quali vengono somministrati alti livelli di colina beneficiano di miglioramenti evidenti nella memoria.
Inoltre, l’effetto benefico sembra transgenerazionale. Anche i figli dei topi trattati godono dei benefici indotti dal trattamento riservato ai genitori. Ciò è dovuto probabilmente ai cambiamenti epigenetici intervenuti in seguito alla terapia.
Sono due i modi in cui la colina agisce in caso di Alzheimer. In primo luogo, il nutriente riduce i livelli di omocisteina, amminoacido ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | Alzheimer, colina, effetto,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 1935 volte