Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

La vitamina B3 ferma il Parkinson

La sostanza ostacola la morte neuronale

Parkinson_5778.jpg

La vitamina B3 potrebbe rallentare la progressione del morbo di Parkinson. È quanto conclude una ricerca pubblicata su Cell Reports e firmata da scienziati dell’Università di Tubinga.
Lo studio, effettuato su modello animale e coordinato dalla prof.ssa Michela Deleidi, si è servito delle cellule prelevate dalla pelle dei pazienti con Parkinson trasformandole in neuroni. È emerso che, in caso di Parkinson, i neuroni mostrano difetti a carico dei mitocondri, gli organelli cellulari che servono a fornire di energia le cellule.
Nella seconda fase della sperimentazione, il team ha iniettato vitamina B3, dimostrando che il nutriente riesce a favorire lo sviluppo di nuovi mitocondri sani.
Nell’ultima parte del test il team di Deleidi ha testato l’effetto della sostanza su moscerini della frutta affetti da un modello animale di Parkinson.
Gli scienziati hanno così appurato un ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | Parkinson, vitamina, neuroni,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 4513 volte